Porta Imperiale PDF Stampa E-mail

Porta Imperiale consente l’ingresso alla cittadella da ovest su via Mezzaterra. Denominata anticamente Porta Cormeda, la tradizione narra assumesse l’attuale nome di Imperiale perché di lì transitarono gli imperatori, da Federico II a Carlo IV, in visita alla città. Dal 1876 si chiama anche Porta Castaldi in onore del feltrino Panfilo Castaldi, uno dei primi stampatori italiani. Edificata nel 1489, sotto il podestà Girolamo Cappello, fu ristrutturata in forme “classiche” nel 1545, perdendo qualsiasi contenuto difensivo.

 

porta-imperiale-feltre

 
Powered by 42bit