Chiesa di S. Rocco e di S. Sebastiano PDF Stampa E-mail

La chiesa, con le sottostanti Fontane lombardesche, chiude a nord Piazza Maggiore. Fu eretta per decisione del Maggior Consiglio di Feltre a partire dal 1576 come voto per lo scampato pericolo in seguito alle numerose pestilenze e carestie che in quel tempo flagellavano l’Europa e le vicende costruttive si protrassero per lunghi anni. L’edificio s’inseriva nelle strutture difensive del castello raggiungibile attraverso un cunicolo sotterraneo che parte dalla sacrestia. All’interno della chiesa è conservato uno stupendo crocifisso in legno dipinto, opera dello scultore Francesco Terilli (XVII sec.).

 

San-Rocco-feltre

 
Powered by 42bit